Nations League. Italia battuta dalla Spagna 2-1

L’Italia campione d’Europa è stata battuta nella semifinale della Nations League dalla Spagna per 2-1. Gli azzurri perdono l’imbattibilità dopo 37 partite e devono inchinarsi alle ‘furie rosse’. Sul risultato finale ha inciso l’espulsione di Bonucci, per doppia ammonizione, al 43’ del primo tempo. Gli azzurri partono bene nei primi dieci minuti ma la Spagna, con il suo palleggio e la qualità dei giocatori, passa in vantaggio con Ferran Torres: Oyarzabal si infila a sinistra e mette un meraviglioso cross in mezzo, Bastoni manca l’intervento e Ferran Torres punisce Donnarumma. Bel gol, con qualche nostra responsabilità della difesa. L’Italia cerca di reagire e prima Bernardeschi colpisce il palo e poi Insigne al 35’ fallisce, da solo davanti al portiere, un rigore in movimento su un gran bel cross di Palmieri. Dopo pochi minuti arriva l’espulsione di capitan Bonucci che cambia radicalmente la partita. L’Italia sotto di un gol e con un uomo in meno al 46’, in piena zona recupero, subisce il secondo gol: Alonso per Sanabria, palla a Oyarzabal sulla sinistra e cross per Ferran Torres, che incrocia di testa e non dà scampo a Donnarumma. Si va negli spogliatoi con la Spagna in vantaggio per due reti e zero e con un uomo in più. Mancini cambia la squadra più volte durante i secondi quarantacinque minuti di gioco ma gli uomini di Luis Enriques sono, come avvenuti nel primo tempo, i padroni del campo. L’Italia è costretta solo a giocare di rimessa perché il possesso palla è solo spagnolo: gli azzurri, costretti a difendersi, girano quasi sempre a vuoto e rischiano in diverse occasioni di subire il terzo gol. All’83’ arriva il gol degli azzurri che da gioia ma non riapre la partita: da un corner a nostro sfavore, Chiesa scappa sfruttando anche una disastrosa chiusura di Pau Torres e regala a Pellegrini il gol della speranza. Ma non si riesce ad andare oltre. Ora l’Italia dovrà accontentarsi della finalina sperando di poter salire sul podio di questa edizione di Nations League.

Circa redazione

Riprova

Fifa. Infantino: Mondiali di calcio 2030 al duo Israele-Emirati

Sport in soccorso della politica per portare la pace in una delle regioni più martoriate …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com