Moscovici: ‘Bene Italia, ora è disposta ad ascoltarci’

“Il dialogo con l’Italia è in corso, diventa più intenso, vediamo un tono diverso, un diverso modo di cooperare e vediamo l’Italia disponibile ad ascoltare il nostro punto di vista e risolvere i problemi. È un passo che accogliamo con favore, e anche gli investitori hanno lo stesso feeling”: lo ha detto il commissario Moscovici. “Ora il dialogo è cominciato davvero su metodo e sostanza. A Buenos Aires abbiamo avuto discussioni positive con Conte e Tria, e abbiamo deciso di proseguire nell’interesse generale e abbiamo dato mandato ai nostri team di lavorare in quella direzione”.

La Commissione Ue ha “preso nota” delle intenzioni dell’Italia di ridurre il deficit, e ora “aspettiamo altri dettagli”, perché ci deve essere un “impegno credibile, concreto e nel quadro delle regole”: lo ha detto il commissario agli affari economici Pierre Moscovici. “Noi siamo disponibili a dare flessibilità ma deve essere nelle regole, per questo il gap va ridotto ancora”, ha aggiunto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com