Mattarella: “Dietro violenza sulle donne il fallimento della società”

“Drammatici fatti di cronaca scuotono le coscienze del Paese. Una società umana, ispirata a criteri di civiltà, non può accettare, non può sopportare lo stillicidio di aggressioni alle donne, quando non il loro assassinio”. Lo sottolinea il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. “La pena e il dolore insanabili di famiglie e di comunità ferite sono lo strazio di tutti” continua la nota del Quirinale. “Quando ci troviamo di fronte a una donna uccisa, alla vita spezzata di una giovane, a una persona umiliata verbalmente o nei gesti della vita di ogni giorno, in famiglia, nei luoghi di lavoro, a scuola – dice Mattarella – avvertiamo che dietro queste violenze c’è il fallimento di una società che non riesce a promuovere reali rapporti paritari tra donne e uomini”.

Circa redazione

Riprova

Soldi a politici italiani Pd e Avs da organizzazioni Usa vicine a Soros

Ci sono vari esponenti del Pd, per lo più parlamentari, compreso un ex ministro del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com