Crisi: Berlino non vede necessità per nuove misure Grecia

Martin Kotthaus, il portavoce del ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, rispondendo ad una domanda, in conferenza stampa, sulle pressioni del Fmi per un nuovo taglio del debito greco, ha risposto che non vede la necessità di nuove misure per la Grecia al momento. Secondo Kotthaus, al momento, bisogna solo verificare che quanto concordato nel novembre 2012 venga applicato ad Atene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com