epa05794690 Secretary general of the Palestine Liberation Organization (PLO) Saeb Erekat speaks to the press at his office in the West Bank city of Jericho, 15 February 2017. Erekat held the press conference ahead of Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu meeting with US President Donald Trump in Washington later on 15 February. A PLO spokesman said the only alternative to the two-state solution is to establish one democratic secular state with equal rights for all, following media reports that Trump could accept other alternatives to solve the crisis in the Middle East. EPA/ATEF SAFADI

Covid: medici, Erekat è in coma

Il segretario generale dell’Olp, Saeb Erekat, 65 anni, “è in coma”. Lo ha reso noto l’ospedale Hadassah di Gerusalemme, dove è ricoverato da ieri.
“Ha trascorso una notte tranquilla, ma stamane le sue condizioni sono peggiorate. In seguito ad una crisi respiratoria, è adesso in coma ed è sottoposto a ventilazione”, riferisce un comunicato dell’ospedale.
L’ospedale Hadassah ha precisato che il trattamento medico di Erekat ”rappresenta una sfida significativa” avendo egli avuto alcuni anni fa un trapianto dei polmoni con gravi conseguenze sul suo sistema immunitario.

In questo momento, Erekat ”soffre di una infezione batterica, oltre al coronavirus”. Erekat è stato trasferito ieri dalla sua residenza di Gerico (Cisgiordania) all’ospedale Hadassah Ein Karem di Gerusalemme.
Con lui si trova la figlia. Esponenti dell’Olp e di al-Fatah si sono recati la scorsa notte in ospedale per essergli vicini.

Circa Redazione

Riprova

Biden e team in attesa del 14 dicembre

Settimana decisiva – intanto – per il futuro governo di Biden. Ufficializzato il team che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com