Usa: Iowa, uccise due ragazze, poi assalitore si è suicidato

Due ragazze sono state uccise a colpi di arma da fuoco nel parcheggio davanti alla chiesa Cornerstone di Ames in Iowa. Lo sparatore si è poi suicidato con la stessa arma. Questo quanto ricostruito in merito alla sparatoria avvenuta nella contea di Story, secondo quanto riferito dal responsabile della Polizia alla stampa locale. Al momento della sparatoria la chiesa era piena di giovani per un incontro settimanale di preghiera. Il governatore Kim Reynolds ha dichiarato che la sparatoria è stata un “atto di violenza senza senso”. “L’atto di violenza insensata di questa notte – ha detto il governatore – ha tolto la vita a due vittime innocenti nel loro luogo di culto”.

Circa Piera Toppi

Riprova

Ucraina, Borrell: “Momento pericoloso, minaccia nucleare è seria”

“Certamente è un momento pericoloso perché l’esercito russo è stato messo in un angolo e …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com