Ue: Italia “multata” per rifiuti

Sarebbero almeno 102 le discariche, di cui 3 di rifiuti pericolosi, che non si conformano alla direttiva Ue del del 1999, in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna e Umbria. Chiusa invece la procedura di infrazione per le concessioni delle spiagge: le misure prese vanno bene, si allineano alla normativa europea, finora non era avvenuto.

“L’infrazione è uno stimolo a uscire fuori da una situazione”. Ad affermarlo, il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini. ”In Italia”- ha continuati il Ministro- ci sono troppe discariche”

Circa redazione

Riprova

Roma, ragazza perde controllo auto e travolge due pedoni: un morto

Una ragazza di 19 anni, alla guida di un’auto, ha perso il controllo del veicolo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com