Nobel della Pace 2012: Bill Clinton, Tymoshenko e Al Jazeera

I candidati al Premio Nobel per la Pace 2012, sono 231. Tra i nomi, figura anche quello dell’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, la lady di ferro ucraina Yulia Tymoshenko, ma anche la presunta ‘talpa’ di Wikileaks, il soldato Usa Bradley Manning. Lo ha riferito all’Afp il presidente dell’Istituto Nobel, Geir Lundestag. “Come sempre – ha detto – ci sono degli habituè e delle new entry, alcuni famosi, altri sconosciuti, provenienti dai quattro angoli del globo”. Migliaia di persone hanno diritto a presentare la loro candidatura per il Nobel, compresi i membri dei parlamenti e governi in tutto il mondo, professori universitari, eccetera. Quest’anno sono 188 individui e 43 organizzazioni a contendersi il primato e il numero dei candidati si avvicina al record dello scorso anno di 241, quando il prestigioso premio è andato a presidente della Liberia Ellen Johnson Sirleaf. Tra gli altri, nel 2012 è candidato al Nobel per la Pace anche l’ex-cancelliere tedesco Helmut Kohl che ha guidato processo di riunificazione del suo Paese, l’Unione europea, il medico congolese Denis Mukwege, il cubano Oswaldo Paya, il dissidente Yoani Sanchez, il presidente tunisino Moncef Marzouki, che è stato portato al potere nel 2011 dalla rivoluzione nel suo paese, e la televisione Al Jazeera. Il vincitore o i vincitori saranno annunciati nel mese di ottobre.

Circa redazione

Riprova

Vissani apre, con il figlio Luca, ‘TerritOri’, suo nuovo ristorante

Gianfranco Vissani, assieme a suo figlio Luca, ha deciso di aprire TerritOri: un ristorante “popolare”, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com