Terzo Polo: una nuova immagine della politica per l’Emilia Romagna

Antonio Rozzi il nuovo segretario provinciale di Futuro e Libertà per l’Italia di Parma. E’ stato eletto dal congresso provinciale che si è svolto questa mattina, alla presenza dei rappresentati del Terzo Polo. Il coordinatore regionale di Fli, onorevole Vincenzo Raisi, nell’ affrontare i problemi generali della politica italiana e i problemi specifici di Parma, ricorda come “le nuove generazioni di politici devono essere la base per trasformare l’attività dei partiti in un unico punto operativo per risolvere i problemi del Paese e della gente”. Nelle previsioni dell’attività del Fli a Parma e in Emilia Romagna, come ampiamente sottolineato durante la convention di questa mattina, la volontà primaria è “di affrontare i problemi che oggi colpiscono la gente e l’imprenditoria artigianale” pilastro dell’economia italiana. Per il segretario provinciale Antonio Rozzi “è ora di affrontare il disastro che le norme su Equitalia stanno compiendo su tutto il territorio senza dare alla gente possibilità di replica. Non è certo la prima volta che per una multa non pagata – continua Rozzi – in modo vile e silente ci si trova ci si ritrova con una ipoteca immobiliare”. Il segretario provinciale è preoccupato dal meccanismo bancario che “sta creando grandi problemi a chi opera e lavora sul territorio”. “I vari ammennicoli come Cif, Cai, Cip protesto – spiega Rozzi –  impediscono lo sviluppo dell’economia, ma anche la tracciabilità del contante, considerato punto focale della lotta all’ evasione”. “Noi non vogliamo portare meccanismi al gioco politici ma – conclude Antonio Rozzi-  vogliamo utilizzare la forza politica per ricostruire un sistema che da 17 anni attende una riforma liberale che non è mai arrivata”. Auguri di buon lavoro a Rozzi, al Fli e al Terzo Polo, con la speranza che questi giovani portino il nostro Paese in una situazione di visibilità.

 

Circa redazione

Riprova

Italia-Albania, il Parlamento di Tirana approva l’accordo

Accordo Italia-Albania sui migranti, il Parlamento di Tirana ha approvato l’intesa con Roma, firmata lo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com