Spread in volata, 522 punti base. Apertura in rialzo per Piazza Affari

Inizio di seduta in picchiata per lo Spread. All’apertura delle transazioni borsistiche, il differenziale tra i Btp italiani e i Bund tedeschi a 10 anni è salito a 522 punti base. Il rendimento dei titoli di Stato è al 7,14%. Ieri, in chiusura, il differenziale era a 507 punti. Piazza Affari ha aperto in leggero rialzo. Il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,15% a 14.942 punti. Anche l’indice All Share positivo in avvio, con +0,05%.

Le principali borse eruropee, aprono invece in calo. A Parigi il Cac 40 è salito dello 0,03%. Avvio negativo per Francoforte dove il Dax 30 è sceso dello 0,23%. A Londra il Ftse 100 ha guadagnato invece lo 0,16%.

 

In avvio di seduta cresce il differenziale tra Btp e Bund. Borsa di Tokyo apre in leggero rialzo. Hong Kong in pareggio. Euro stabile.

Ad appesantire i listini hanno contribuito in particolare il calo della produzione industriale in Giappone e la caduta ai minimi degli ultimi 30 mesi della fiducia del settore manifatturiero in Corea del Sud. A Tokyo c’é da registrare poi il tonfo (-12%) di Tepco (Tokyo Electric Power) sui minimi dal 1951, quando la società è andata in borsa, con l’ipotesi di una presa di controllo temporanea da parte del governo per garantire la sopravvivenza del gruppo cui fa capo la centrale nucleare di Fukushima.

Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali borse di Asia e Pacifico. – Tokyo -0,20% – Hong Kong -0,71% (seduta in corso) – Shanghai +0,18% – Taiwan -0,40 – Seul -0,92% – Sidney -1,25% – Mumbai -0,95% (seduta in corso) – Singapore -0,30% (seduta in corso) – Bangkok -0,27%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com