Serie B: il Lanciano fa sul serio, l’Avellino è in zona play off

Decima giornata del campionato di serie B. Nell’anticipo di ieri il Cesena ha battuto il Bari e conquistato, momentaneamente, la testa della classifica. L’Avellino cancella la sconfitta di Siena e passeggia sul Carpi. Risultato tondo per i Lupi che raggiungono quota diciotto punti. Un ottimo bottino per la matricola irpina che ha come obiettivo la salvezza. L’Empoli riprende la sua corsa, battuto il Varese. Per la compagine di Sarri c’è il secondo posto alle spalle del Lanciano che espugna lo Scilla di Crotone. La Ternana batte il Novara e lascia la zona rossa della classifica. Confortante vittoria del Brescia che inizia a fare punti pesanti dopo il cambio dell’allenatore. Sprofonda in classifica il Pescara che perde, tra le mura amiche, contro il Latina. Situazione pesante per i biancocelesti che sono partiti con propositi ben diversi. I nerazzurri fanno un importante balzo in avanti e l’inizio, disastroso, di stagione è oramai solo un brutto ricordo. Il Modena di Novellino ha la meglio sulla Reggina e si porta a quindici punti in classifica. Altra squadra con ambizioni di promozione quella del tecnico di Montemarano. Vantaggio illusorio quello del Trapani che subisce il ritorno dello Spezia. Per i siciliani un pareggio che li allontana dalla zona che conta. Vittoria importante per il Padova sulla Juve Stabia. Eppure le vespe campane hanno trovato il gol del momentaneo pareggio in dieci uomini. Lunedì sera il big match tra Siena e Palermo.

Circa redazione

Riprova

Calcio, Mihajlovic torna in panchina: “Stavolta è stata più pesante”

Sinisa Mihajlovic torna a parlare in conferenza stampa dopo le dimissioni dall’ospedale ‘Sant’Orsola’. Il tecnico …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com