Regione Friuli Venezia Giulia contro Villaggio: “E’ volgare e offensivo!”

I friuliani sarebbero alcolizzati. Li definisce così Paolo Villaggio, nel suo ultimo libro  ”Mi dichi – Prontuario comico della lingua italiana”. Per questo motivo la Regione Friuli Venezia Giulia, sta vagliando l’ipotesi di querelare il comico. La decisione, secondo quanto riportato da il Messaggero Veneto e il Gazzettino – sarà presa domani nella riunione della giunta regionale. Nel libro, un saggio comico sull’italiano, Villaggio scrive che ”gli altoatesini parlano e scrivono per dispetto solo in tedesco, e i friulani, che per motivi alcolici non sono mai riusciti a esprimersi in italiano, parlano ancora una lingua fossile impressionante, hanno un alito come se al mattino avessero bevuto una tazza di merda e l’abitudine di ruttare violentemente”. Per il presidente della Regione, Renzo Tondo (Pdl), quanto scritto da Villaggio è ”volgare, offensivo e segno del decadimento dei tempi”.

Circa redazione

Riprova

Maurizio Battista, Francesco Cicchella, Teo Teocoli in 3 serate al Teatro Traiano di Civitavecchia

Tre nuovi appuntamenti al Teatro Traiano per la rassegna APPUNTAMENTO CON IL COMICO all’insegna del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com