Usa. Contrabbandavano armi, arrestati 8 poliziotti di NY

In meno di due anni hanno contrabbandato armi da fuoco e altri beni riuscendo a guadagnare più di un milione di dollari. Ma l’attività extra lavorativa per otto poliziotti di New York è terminata nella nottata di ieri: sono stati arrestati insieme ad altre quattro persone. Stando a quanto riferito dalla procura del distretto sud di New York, dal settembre2010 aoggi i 12 sospettati avrebbero fatto entrare illegalmente nello Stato di New York armi, tra cui tre fucili di assalto M-16, macchine e sigarette. I poliziotti e i loro complici sono stati arrestati al termine di un’operazione con infiltrati della polizia federale (Fbi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com