PAT – Pensione alle persone casalinghe, individuata la società che gestirà il fondo

Sarà la società Euregio Plus Sgr Spa con sede a Bolzano ad assicurare il servizio di gestione su base individuale del portafoglio titoli dell’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa costituito a seguito dell’istituzione dell’assicurazione regionale volontaria per la pensione alle persone casalinghe. L’aggiudicazione del servizio è avvenuta al termine della procedura di gara che si è conclusa il 27 settembre 2021, presso il Servizio Appalti della Provincia autonoma di Trento.

La legge regionale 28 febbraio 1993, n. 3 disciplina l’istituzione dell’assicurazione regionale volontaria per la pensione alle persone casalinghe. L’articolo dieci stabilisce in particolare che “i contributi versati dalle persone casalinghe per l’assicurazione regionale e gli importi messi a disposizione ai medesimi fini dalla Regione costituiscono un apposito fondo pensioni necessario per gli interventi previsti”. L’incarico oggetto della procedura di gara appena conclusa riguarda dunque le attività finanziarie relative al fondo. La durata del servizio prevista è di quattro anni, rinnovabile per altri tre.

La consistenza del fondo è di circa 108 milioni di euro e le persone che percepiscono la pensione sono attualmente 1525.

Circa Redazione

Riprova

Sicilia. Transizione, 157 milioni per le Isole verdi siciliane

Sostenibilità: 157 milioni dal “Pnrr” per le “Isole verdi” siciliane di cui 62 milioni per …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com