Madrid. È tempo di semifinali

Giornata di semifinali al torneo combined di Madrid. Si comincia alle 11.30 con la prima semifinale femminile tra una convincente Simona Halep capace di schiantare con un doppio 6 – 2 Ana Ivanovic e una fortunata Petra Kvitova che ha usufruito del ritiro di Serena Williams. Nell’altra parte del tabellone troviamo, invece, una sorta di finale anticipata tra Maria Sharapova e Agnieszka Radwanska. La polacca ha dovuto faticare e non poco per avere la meglio sulla francese Garcia superata in tre set, tutti finiti 6 – 4, mentre la Sharapova ha vinto il big match contro Li Na. Primo set appannaggio della cinese con la russa che si è salvata nel tie break del secondo parziale e poi ha vinto la partita con un “comodo” 6 -3 finale. In campo maschile troviamo, o meglio ritroviamo un Nadal devastante che sembra aver ritrovato forma e colpi di un tempo. Dopo aver schiantato Monaco e Nieminem, avversari comunque non irresistibili, Nadal si è confermato ieri contro Berdych spazzato via in due set (6 4 – 6 2). Ma quello che ha colpito ieri è la conduzione di gara dello spagnolo che ha letteralmente dominato contro il ceco. Sulla sua strada Bautista Agut che ha vinto il quarto delle sorprese contro Santiago Giraldo. Pronostico chiuso in questa semifinale, mentre nell’altra si preannuncia battaglia tra il giapponese Nishikori, che ha fatto fuori con un duplice 6 -4 Feliciano Lopez, e David Ferrer che ha superato il lettone Gulbis (7 6 – 6 3).

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com