L’immobiliarista Danilo Coppola arrestato a Dubai

L’immobiliarista Danilo Coppola, indagato a Milano per estorsione, è stato arrestato a Dubai. Lo riporta il Corriere della Sera. Coppola era stato protagonista delle scalate Antonveneta e Bnl e si era rifugiato negli Emirati Arabi Uniti. Coppola aveva fatto parte della cosiddetta banda dei “furbetti del quartierino”, un gruppo di immobiliaristi che tentavano la scalata alle banche e al mondo dell’editoria. Le vicende giudiziarie di Coppola sono culminate, nel 2016, con la condanna a nove anni di reclusione per bancarotta fraudolenta. Al Corriere della Sera, nel 2022, Coppola aveva raccontato la sua latitanza: “Sono ricercato. Dall’8 marzo, c’è un ordine di custodia cautelare nei miei confronti. L’ho saputo e ho preferito non farmi trovare. Non vorrei fare l’ennesimo carcere preventivo per poi essere di nuovo assolto”.

Circa redazione

Riprova

Stalking e ricatti sul web verso transgender, due arresti a Torino

Hate-speech, stalking e ricatti verso una persona che sui social aveva raccontato la propria esperienza …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com