La Costa Allegra è arrivata nel porto di Mahè

Ha attraccato al porto di Mahè, la principale isola delle Seychelles, la Costa Allegra rimorchiata da un peschereccio oceanico francese. L’Allegra era rimasta alla deriva al largo delle Seychelles, tre giorni fa, a causa di un incendio in sala macchine. E’ cominciato, dunque, a Mahè, lo sbarco delle 1.049 persone a bordo della nave. Tutti i bagagli sono già stati sbarcati, e poco prima delle 9 (ora italiana) hanno cominciato a scendere a terra i passeggeri e i membri dell’equipaggio. Per completare lo sbarco ci vorranno almeno due ore. Tutto procede in modo regolare. Le prime testimonianze raccolte riferiscono di gente “accaldata e stanca”, ma tutti i passeggeri stanno bene. Sulla nave sono presenti viaggiatori di 62 Paesi. L’odissea dei passeggeri della Costa Allegra è stata raccontata così da una signora belga, Alena Daem, al suo sbarco a Mahè. “E’ stata una traversata faticosa. – ha detto Daem, 62 anni – Dovevamo dormire sul ponte, in mancanza di aria condizionata e a causa dell’odore nelle cabine, poiché non potevamo tirare lo scarico nei bagni… C’era del cibo, ma niente che dovesse essere cotto. Abbiamo mangiato un sacco di pane”. All’aeroporto dell’isola sono già pronti i tre charter messi a disposizione da Costa Crociere per i 251 passeggeri che hanno scelto di rientrare in patria. Gli altri 376 che proseguono la vacanza saranno invece smistati in resort di lusso dell’isola.

Circa redazione

Riprova

Strage di Altavilla, si indaga su una setta con almeno 10 adepti

Dietro a Giovanni Barreca, il muratore che ha ucciso moglie e figli ad Altavilla Milicia …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com