I cc perquisiscono un bambino marocchino di 11 anni

Accade a Cerisano (CS). I Carabinieri perquisiscono in una scuola,alla presenza dell’insegnante, un bambino marocchino di 11 anni, perchè sospettato di aver in tasca un coltello.  Ad avvertire i Carabinieri era stato il padre di una compagna di classe del bambino, perché pare che tra i due ci fosse stata una lite. I Militari avvertiti, si sono recati a scuola ed alla presenza dell’insegnante hanno costretto il bambino a vuotare le tasche e la cartella, ma non hanno trovato niente.

Circa redazione

Riprova

Strage di Altavilla, si indaga su una setta con almeno 10 adepti

Dietro a Giovanni Barreca, il muratore che ha ucciso moglie e figli ad Altavilla Milicia …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com