Fermare le multinazionali del denaro che vogliono impossessarsi dell’Italia

Dopo aver messo in guardia, nel modo più analitico possibile, sulla situazione attuale dell’ Italia governata ufficialmente dai voleri ed interessi dei Rothschild , Goldman Sachs & Co., dovremo trovare la soluzione per uscire da queste sabbie mobili. Il Signor Bocchino il 30 Novembre, in una trasmissione televisiva di La 7, plaudeva al limite di contanti concesso ai singoli italiani: 300. Euro. Ottimo motivo per non votarlo. Lavaggio del cervello quotidiano sull’evasione fiscale degli italiani, dimenticandosi del Signoraggio (leggete www.colimo.net)  vero  motivo del dissesto finanziario. Spauracchio del debito pubblico, inesistente nella maggior parte del suo ammontare. Debito pubblico, frodi finanziarie, invenzioni fatte a tavolino da banchieri d’assalto e politici distratti. Obbligo ai cittadini di portare nelle capaci bocche delle sempre affamate banche  i risparmi di una vita. Quale credibilità hanno le banche ed i finanzieri di gestire bene i nostri soldi, proprio loro che sono i veri responsabili della tragedia finanziaria che incombe su tutti noi? La lista degli imbrogli subiti dalle banche sarebbe kilometrica.

Come uscirne?  Innanzi tutto informandosi  tramite internet, partecipando a conferenze non gestite da banche o da politici palesemente compiacenti con il Sistema finanziario internazionale ( Bocchino, Fini, Prodi, Visco, ….). Iniziando a pensare con la propria testa. L’Italia se desta… Destiamoci quindi. Raggruppiamoci in movimenti, associazioni, comitati. Dimentichiamo l’odio e la faziosità di ideali partitici, che in questo momento devono essere riposti per unirci di fronte al Male comune.

Signoraggio, Energia pulita, solidarietà fra tutto il Popolo italiano. Uniti si vince. L’unione è divina ..la divisione diabolica. I poteri finanziari ci vogliono il più divisi possibile, per meglio comandarci e farci ingoiare ogni loro nefandezza. L’Italia ha superato crisi millenarie, invasioni, violenze, abusi. Oggi siamo in un periodo di grande emergenza, ma non perché non abbiamo i mezzi: siamo ricchissimi. Ricchissimi, di soldi, di risorse umane, immobiliari, finanziarie. Il genio del nostro Popolo è indiscusso, anche dai francesi che ci odiano da sempre. Uniamoci per scacciare gli alieni, raggruppati in lobby di potere fine a se stesso,  dal nostro suolo patrio. Dovremo fare senza l’Euro? Quanti millenni abbiamo fatto senza  l’Euro noi italiani? Mi sembra che comunque ce la siamo sempre cavata bene. In ogni caso se lo scotto che dobbiamo pagare per avere l’Euro è la schiavitù  di nuovi padroni, Rothschild, Goldman Sachs…, optiamo per la Libertà. Forza. Uniti si vince. Abbiamo tutto per non avere problemi: abbiamo anche la volontà?

Argo Fedrigo

 

 

Circa redazione

Riprova

Palermo. Ance: ‘Due milioni di container cercano casa. Attrezzare i porti del Sud Italia’

Da quando è scoppiata la crisi del Canale di  Suez, ogni giorno circa 2 milioni …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com