Esplosione nella centrale di Bargi sul lago di Suviana, a Bologna: 3 morti e 4 dispersi

È di tre morti, quattro dispersi e cinque feriti gravi il bilancio dell’incidente di ieri alla centrale elettrica Enel del lago di Suviana, sull’Appennino bolognese. Una turbina è esplosa al piano -8 dell’impianto. Il crollo ha travolto almeno 12 tecnici di ditte esterne che lavoravano a adeguamenti della centrale. Le vittime avevano 36, 45 e 73 anni. Proseguono le ricerche dei dispersi, tra le macerie e sott’acqua. Mattarella ha auspicato che sia fatta piena luce su quanto accaduto.

Circa redazione

Riprova

Donna caduta da ponte A4, non era suicidio: è stata uccisa

La donna il cui corpo è stato trovato all’alba di mercoledì sull’autostrada A4, non si …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com