Domani da Achilli al Parlamento: il critico enologico Cernilli, i vini della Cantina Barone Ricasoli, il menù stellato di Viglietti, e la Guida DOCTOR WINE 2019

L’Enoteca Achilli al Parlamento organizza domani 21 novembre una serata speciale per degustare i vini della Cantina Toscana Barone Ricasoli, che saranno accompagnati dal menù dello chef stellato Massimo Viglietti, e presentati dal Critico enologico Daniele Cernilliche racconterà e regalerà ai presenti la Guida DOCTOR WINE 2019


L’Enoteca Achilli al Parlamento
è uno storico punto di riferimento per il bere d’ eccellenza a Roma. Fondato alla fine degli anni ’60 da Gianfranco Achilli, è ora di proprietà di sua figlia Cinzia e del genero Daniele Tagliaferri che hanno fatto propria la sua grande passione per un lavoro che richiede davvero di dedicargli l’anima: selezionare, acquistare e proporre al cliente il meglio della produzione vitivinicola mondiale è una grande responsabilità. Necessita di cultura, sensibilità, capacità d’ascolto verso i produttori. Il risultato è una cantina con circa 6000 etichette, con grandi verticali di Barolo, Amarone, Brunello cui si aggiungono i grandi francesi di Borgogna e Bordeaux, per i quali negli ultimi anni si sta facendo un lavoro di ricerca che coinvolge le grandi cantine e le etichette di nicchia, per offrire a clienti e palati esigenti il meglio della produzione enologica mondiale.
Inoltre, ci si può perdere attraverso la collezione di distillati centenari, risalenti alcuni alla fine del 1700: un brivido, per chi ama questo mondo. Ma questo non era più abbastanza per Cinzia e Daniele: nel 2013, i due decidono che il futuro del locale è da ricercarsi nella realizzazione di una cucina di alto livello. La ricerca di uno chef con cui costruire un sogno non è cosa da poco e Cinzia e Daniele girano l’Italia per lungo tempo fino a quando incontrano Massimo Viglietti, chef con 2 stelle Michelin.

Achilli al Parlamento
Chef Massimo Viglietti due stelle Michelin
Massimo Viglietti è infatti un cuoco, anzi un cuciniere (come ama definirsi) che vuole essere più un artigiano che un artista. Per lui la gastronomia è una forma di linguaggio con cui si esprimono creatività, cultura, felicità, armonia, bellezza, poesia, complessità, magia, humor, provocazione. Così, cipolle, castagne, mousse di piccione, foie gras d’anatra, baccalà, carciofi, parmigiano e tante altre prelibatezze saranno trasformate in piatti d’eccezione dalle sapienti e giocose mani dello chef in un menu POP ART e si andranno a mescolare in una fantastica armonia con i vini in degustazione della Cantina Barone Ricasoli che porterà tre delle sue migliori etichette in degustazione a sorpresa! E sarà una sorpresa da ricordare!
Tutta la serata sarà presentata da un’ospite d’eccezione come Daniele Cernilli che omaggerà tutti con la sua “Guida Essenziale ai Vini d’Italia”. Non resta altro che immergersi in questa serata dai mille sapori.
Con queste premesse la serata del 21 novembre si preannuncia imperidbile!

Questo il Menu:
• Cipolle, castagne, mousse di piccione e riduzione di porto
• Spugnole, foie gras d’anatra e acqua di riso
• Coda alla Maniera dei Prefetti, gelato di yogurth e sedano
• Baccalà con carciofi e parmigiano
• Pop(t) Art Dolce

Achilli al Parlamento
Cantina Barone Ricasoli
Ricasoli è l’azienda vitivinicola più rappresentativa del territorio del Chianti Classico. Tra morbide colline, valli vellutate e fitti boschi di querce e castagni, i 1200 ettari di proprietà ne comprendono circa 240 di vigneto e 26 coltivati a ulivo, in una successione continua di colori e sfumature intorno al Castello di Brolio, nel comune di Gaiole in Chianti.
In questa porzione della Toscana più centrale, dal 1993 il Barone Francesco Ricasoli conduce l’azienda verso nuove sfide, nel rispetto più profondo dei suoi illustri antenati che hanno fatto grande quello stesso territorio, primo tra tutti Bettino Ricasoli.
Nascono per volontà di Francesco Ricasoli, attuale proprietario e Presidente, nuove idee e nuovi concetti per vivere i vigneti in maniera sostenibile: lo studio continuo dei suoli e la selezione clonale del Sangiovese di Brolio sono tra le sue passioni più grandi, tanto da aver voluto rinnovare totalmente i vigneti e definire la mappatura completa degli stessi.
Le nuove etichette sono, pertanto, l’espressione delle tante ricerche condotte con lo stesso rigore scientifico del grande antenato ma con lo spirito contemporaneo di chi raccoglie il testimone e lo porta avanti con nuove energie. “Mi affaccio – racconta Francesco Ricasoli – dalle mura del Castello e guardo questo panorama: chiudo gli occhi e immagino un quadro del Rinascimento. È un po’ come essere agli Uffizi e contemplare un’opera d’arte composta dal binomio uomo-natura.”

Chi è Daniele Cernilli
Daniele, giornalista enogastronomico italiano, è stato fra gli artefici del Gambero Rosso, fin dai suoi esordi, nel 1986, dopo avere collaborato con altre riviste di settore ricoprendo negli anni i ruoli di vice direttore, condirettore e direttore. Curatore della guida Vini d’Italia fin dalla sua prima edizione e fino al 2011.
A lui si deve l’ideazione della classificazione dei vini in bicchieri da uno a tre, e l’invenzione del premio dei tre bicchieri per i migliori vini valutati su quella guida. Nel 2011 ha ideato il sito web www.doctorwine.it Nel 2014 ha pubblicato la sua prima “Guida Essenziale ai Vini d’Italia” giunta oggi alla sua quinta edizione come racconta: “La quinta edizione della Guida Essenziale ai Vini d’Italia, quella targata 2019 una guida “laica”, che si schieri dalla parte dei vini e dei viticoltori di qualità, a prescindere dalle loro convinzioni ideologiche. In un momento nel quale l’editoria enologica, e cartacea per di più, sembra esalare i suoi ultimi respiri, noi siamo inopinatamente in controtendenza, di libri ne vendiamo ogni anno un po’ di più e quest’anno usciamo persino con l’edizione in lingua tedesca, oltre che in italiano e in inglese. “


Enoteca Achilli al Parlamento

€ 75,00 per persona – Solo Su Prenotazione
21 Novembre 2018 – ore 20:00
Per info e riservazioni: 066873447 – enoteca@enotecalparlamento.com

Circa Valentina Franci

Riprova

Usa: Donald Trump Jr ha il Covid, è in isolamento

C’e’ ancora un altro repubblicano della cerchia ristretta del presidente Usa, Donald Trump, che ha …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com