Dl sviluppo. Lannutti (Idv): un altro regalo di 3 miliardi alle fondazioni bancarie

 

“Le fondazioni bancarie, azioniste degli Istituti di Credito, continuano a ricevere scandalosi favori dal Governo dei banchieri,in particolare dal ministro dell’Economia Vittorio Grilli. Infatti, l’emendamento approvato oggi in commissione Bilancio, con il parere positivo del Governo, non è altro che l'ennesimo regalo, un cadeaux natalizio di ben 3 miliardi di euro”. Lo ha dichiarato il senatore Elio Lannutti, capogruppo dell'Italia dei Valori in commissione finanze, che ha aggiunto: “La misura Cassa depositi e Prestiti prevede il versamento a rate per il conguaglio che le Fondazioni bancarie dovranno al ministero dell’Economia per convertire le azioni privilegiate detenute di Cdp in azioni ordinarie. La Cassa depositi e prestiti dovrà poi fissare entro il 31 gennaio 2013 il rapporto di conversione e, nel caso non dovesse risultare pari, le Fondazioni potranno versare la differenza tra il valore di un’ordinaria e una privilegiata”. “Insomma, mentre il paese reale è in ginocchio, mentre le famiglie  non riescono neanche a pagare i mutui per le difficili condizioni economiche, il governo dei banchieri – conclude Lannutti – continua ad adottare  provvedimenti sempre in favore dei soliti noti, a danno della fiscalità generale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com