Cosaporto: il quality delivery che ha fatto innamorare i romani sbarca a Milano e Torino

Sarà capitato a tutti nella vita frenetica di oggi, con i mille impegni di ogni giorno tra lavoro, università, occuparsi della casa, accompagnare i bambini a scuola, andare a lezione di spagnolo o in palestra ecc. di ricevere un invito a cena all’ultimo minuto, o di dimenticare completamente una ricorrenza per ricordarsene solo dopo l’ufficio, quando tutti i negozi sono chiusi. Fino a poco tempo fa ciò voleva dire spesso rischiare di presentarsi a mani vuote, o peggio con la torta surgelata dell’ipermercato aperto 24h o con un brutto mazzolino di fiori rimediato sulla strada da un ambulante. Per mancanza di tempo e opportunità, è a volte impossibile riuscire a trovare in anticipo il regalo giusto con cui omaggiare i padroni di casa.
Con Cosaporto.it il primo servizio di quality delivery online d’Italia, tutto ciò ormai è storia: infatti grazie a questa fantastica piattaforma ora si può fare bella figura con solo un click!
Stefano Manili e sua moglie Mariachiara, professionisti nel campo dell’on-line e appassionati gourmet, hanno pensato udi creare nella Capitale un servizio on line, che potesse risolvere questo problema, aiutando anche i più distratti ma esigenti, a trovare il dono perfetto da portare agli amici. Un’azienda giovane con una forte componente femminile, attenta e vicina dunque ai bisogni delle mamme lavoratrici ( tra le principali utilizzatrici del servizio).

Ma cosa posso acquistare su Cosaporto.it? Prevalentemente dolci, vino, gelati e fiori selezionati dalle migliori realtà della città nel settore del food, pasticcerie e gelaterie in primis, ma troverete anche vini provenienti dalle più apprezzate enoteche, senza dimenticare le composizioni di grandi designer di fiori e di oggetti per la casa, che meglio incontrano il buon gusto e la voglia di non essere banali.

Qualche esempio? A Roma troverete i Supplì del Supplizio o la pizza di Gabriele Bonci, la Torta al cioccolato e pistacchio di Nero Vaniglia, o il Croccante con pasta sfoglia caramellata, fatta rigorosamente con il burro e crema pasticciera alla vaniglia della pasticceria la Portineria,o le colazioni di Levain,le composizioni floreali di Maria Luisa Rocchi o i vini selezionati dall’enoteca Brylla.
“I criteri adottati per la scelta dei negozi partner – spiega Stefano Manili – sono pochi e semplici: selezioniamo i partner non necessariamente in base alla notorietà, quanto per quello che fanno, per i prodotti che li caratterizzano, di cui premiamo l’originalità, l’artigianalità e la qualità delle materie prime”.

www.cosaporto.it è infatti un quality delivery perché a differenza dei vari servizi di consegne (interflora o foodora per fare qualche esempio) vi troverete solo pochi prodotti di eccellenza, e un numero ristretto di selezionatissimi negozi con prodotti pregiati e particolari con consegna a domicilio in tutta la città.

E non sapete la cosa più bella: potete ricevere tutto in solo due ore, allo stesso prezzo del negozio, confezionato in maniera elegante e consegnato secondo le vostre esigenze a casa propria o degli amici, ma anche direttamente al ristorante durante un compleanno per assicurare “l’effetto sorpresa”.
“Lo scopo di Cosaporto.it – afferma l’ideatore Stefano Manili – è quello di dare una soluzione semplice a tutte quelle persone che, pur avendo poco tempo o poche idee, non vogliono rinunciare a fare bella figura nelle occasioni importanti, dall’invito a cena ad un’occasione romantica, fino ad un evento in ufficio”.

Per le aziende Cosaporto.it infatti si trasforma in un vero e proprio “luxury concierge” capace di organizzare qualsiasi tipo di evento, sia esso un goloso coffee break o un ricercato business lunch. Un servizio in costante crescita, in grado di offrire soluzioni diverse in base alle occasioni.
Tutto questo grazie allo staff di Cosaporto.it, che fornisce consigli, pareri e suggerimenti sia sulla scelta del prodotto da acquistare che sugli aspetti relativi alla preparazione dell’evento o della sorpresa.

L’azienda ha inoltre stretto una partnership con pochi negozi selezionati per aprire un canale B2B. Si tratta della possibilità per ristoranti e alberghi, per esempio, di rifornirsi da questi negozi, ma anche di gestire il processo di ordine, fatturazione e delivery, tutto online.

E non mancano poi le soluzioni personalizzate, in cui nulla è lasciato al caso: dal biglietto regalo, fino alle candeline per la torta di compleanno. Cosaporto.it, segue il cliente dal momento della scelta del prodotto fino all’acquisto, in modo attento e tempestivo, andando incontro alle esigenze e con una risposta immediata grazie alla chat online. Cosaporto.it ha anche pensato a una sezione dedicata alle famiglie con prodotti creati ad hoc come “la colazione in famiglia” o “il pranzo della domenica” e una linea innovativa per le feste dei bimbi con prodotti gustosi, divertenti e sani.

I supplì di supplizio
Cosaporto.it è stato lanciato l’anno scorso a Roma ed è stato un debutto pieno di successi, nel primo anno di attività nella Capitale infatti Cosaporto.it ha registrato un tasso di crescita del 300%, con un picco del 10% dei clienti che ha fatto più di 20 ordini in un anno. Fra gli ordini, oltre il 50% sono regali, con uno scontrino medio che supera i 40 euro. Inoltre a dimostrazione della validità del servizio, ci sono dati che mettono in luce che chi lo prova non smette più, continuando a servirsi della piattaforma, e aumentando ogni volta la spesa per ogni regalo.

Dopo un anno di successi a Roma, il servizio è sbarcato a Milano e sta in questi giorni arrivando a Torino.
Per il futuro l’intenzione di Manili è conquistare pian piano tutte le città principali dello stivale. “Sul lungo periodo – conclude l’ideatore di Cosaporto.it – vogliamo puntare sulle aziende, consentendo un facile accesso alle eccellenze della città, e sul turismo, per offrire a chi viaggia un’esperienza unica”.
Con queste premesse è facile ipotizzare che cosaporto entrerà sempre più nelle abitudini degli italiani.

Valentina Franci

Circa Valentina Franci

Riprova

50mila falsi certificati medici per patenti, 24 misure

Oltre 50mila false certificazioni mediche emesse in un solo anno per far conseguire la patente …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com