Confindustria, Emanuele Orsini designato presidente con 147 voti su 173

L’imprenditore emiliano Emanuele Orsini è stato designato presidente di Confindustria per il prossimo mandato, 2024-2028. Al voto del consiglio generale, oggi in via dell’Astronomia, era l’unico candidato dopo il passo indietro, ieri, del presidente della Erg Edoardo Garrone. L’elezione sarà poi il prossimo 23 maggio in Assemblea privata. Orsini, Vice Presidente uscente di Confindustria per il Credito, la Finanza e il Fisco, ha ottenuto 147 voti sui 173 presenti, 187 gli aventi diritto al voto, 17 le schede nulle, 9 le bianche. Il Presidente designato degli industriali presenterà la sua squadra e il programma per il mandato 2024-2028 il prossimo 18 aprile. Classe 1973, Orsini, è amministratore delegato di Sistem Costruzioni Srl, e di Tino Prosciutti SpA. Presidente inoltre di Maranello Residence Srl e consigliere delegato di Sistem Cubiertas Iberica Sl e consigliere di amministrazione di Afi – Associazione Forestale Italiana.

Circa Redazione

Riprova

Dal Trentino nessuna risorsa per la gestione della pista di Cortina

Nessuno schema di accordo adottato dalla Provincia di Trento così come non risulta sia stata …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com