Carabiniere ferito durante rapina a Torino, si costituiscono gli aggressori

Nel pomeriggio di ieri un carabiniere fuori servizio, cercando di sventare una rapina in una farmacia di Torino, è rimasto gravemente ferito da due coltellate al torace, una delle quali avrebbe interessato un polmone. Il brigadiere, Maurizio Sabbatino di 53 anni, in servizio presso la compagnia di Oltre Dora, è stato operato d’urgenza ed è rimasto intubato tutta la notte all’ospedale presso il reparto di rianimazione di San Giovanni Bosco di Torino, con un quadro clinico in miglioramento. Successivamente al fatto uno dei due rapinatori, un 16enne italiano, sentendosi braccato, si è costituito presso al commissariato di polizia Madonna di Campagna. In queste ore si apprende che anche il secondo complice, un 18enne, si sia costituito. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori fino adesso sarebbe stato il 16enne a sferrare i fendenti.

Circa redazione

Riprova

Milano, violenze su bimbe di una scuola materna: maestro arrestato

Un maestro è stato arrestato dalla polizia locale, su richiesta della procura di Milano, con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com