Calcioscommesse: arrivano i deferimenti in casa Napoli

Arrivano i deferimenti per il filone napoletano del Calcioscommesse, con il procuratore federale, Stefano Palazzi, che a breve rinvierà a giudizio il Napoli per il tentato illecito del suo ex portiere Matteo Gianello per la partita Sampdoria-Napoli della stagione 2009-10, finita 1-0. Il club partenopeo rischia una richiesta da parte di Palazzi di 3 punti di penalizzazione, ma grazie alla collaborazione di Gianello, il club partenopeo può avvalersi dell’articolo 24 patteggiando fino a ridurre la sanzione a 1 punto più multa. Rischiano l’omessa denuncia anche il capitano, Paolo Cannavaro, e Gianluca Grava, chiamati in causa proprio dal portiere. Secondo Gianello, entrambi vennero avvicinati per la combine ma “diedero immediatamente e con estrema decisione risposta negativa”.

Circa admin

Riprova

Lo scudetto a Napoli, esplode la festa in città.  Cori, bandiere e fumogeni all’esterno dello stadio Maradona

Pareggiando 1-1 in casa dell’Udinese il Napoli è campione d’Italia a cinque giornate dal termine. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com