Agricoltura: Pugliese (Grande Sud)al Ministro Catania, no a soppressione dell’Eipli (ente per lo sviluppo dell’irrigazione e la trasformazione fondiaria in Puglia, Lucania ed Irpinia)

Pochi giorni dopo la scadenza del secondo «termine» per la definitiva cancellazione dell’Eipli, l’Ente per lo Sviluppo dell’irrigazione e la Trasformazione Fondiaria in Puglia, Lucania ed Irpinia, che gestisce la gran parte delle dighe lucane, la situazione è quanto mai «stagnante» e i futuri scenari per le Regioni meridionali coinvolte ancora assolutamente incerti.”

Lo afferma in una nota l’On. Marco Pugliese, Parlamentare di Grande Sud e membro della VI Commissione Finanze di Montecitorio che ha sempre seguito attentamente questa delicata vicenda.

 

Pertanto – continua Pugliese – dato anche le possibili ripercussioni di pubblica incolumità a seguito dell’interruzione dell’approvvigionamento idrico al servizio di milioni di abitanti per uso potabile oltre che per scopi irrigui per la fornitura ai Consorzi di Bonifica delle Regioni Puglia, Basilicata, Campania e Calabria e per la fornitura idrica per uso industriale ai consorzi industriali oltre al soggetto industriale Ilva di Taranto, auspico un celere intervento del Ministro delle Politiche Agricole, Mario Catania, affinché ponga in essere qualsiasi iniziativa possibile, in un breve periodo, per scongiurare l’imminente cessazione delle funzioni e dei compiti istituzionali di questo importantissimo ente.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com