Kamala Harris conquista l'ambita copertina di "Vogue" ma il debutto della futura vice-presidente sulla iconica rivista di moda lascia sbigottiti i suoi fan: le hanno mancato di rispetto "sbiancandole" la pelle e fotografandola con ai piedi le amate Converse e calzini bianchi, sono stati alcuni commenti interdetti raccolti su Twitter. "Possibile? Non e' all'altezza degli standard di Vogue", si sono lamentati con Anna Wintour i sostenitori della senatrice, mentre la giornalista del "New York" Yashar Ali riferiva, sempre sul sito di microblogging, di polemiche interne tra la rivista e lo staff della Harris per la foto scelta per la copertina: "Non e' quella su cui si erano messi d'accordo". Di li' a poco "Vogue" ha pubblicato un'altra immagine meno casual della senatrice: Kamala in tailleur pantaloni Michael Kors azzurro polvere e la didascalia "Mrs. America". Ma il danno era fatto: "La Wintour se ne deve andare", ha commentato una fan paragonando la copertina di "Vogue" con quella dedicata alla Harris da "Elle" in novembre e rincarando la dose sulle critiche di insensibilità alle questioni della razza rivolte negli ultimi mesi alla "regina della moda". ANSA/VOGUE EDITORIAL USE ONLY NO SALES

Vogue esce con una nuova copertina dedicata a Kamala Harris

 Il numero di febbraio della rivista Vogue uscirà con una nuova copertina dedicata a Kamala Harris dopo le polemiche suscitata da una prima copertina giudicata da molti irrispettosa nei confronti della vice presidente Usa. Lo riporta il Guardian.

La foto che sarà utilizzata per il nuovo numero non è inedita ma è quella già usata online per pubblicizzare la rivista. Nel ritratto oggetto di pesanti attacchi sui social media Harris era vestita in modo informale, ai piedi le sue amate Converse. Nella nuova copertina, che uscirà in edizione limitata, la vice presidente indossa un tailleur carta da zucchero di Michael Kors.
Per la critica di moda del Washington Post, Robin Givhan, con quell’immagine casual “Vogue ha derubato Harris delle sue rose.

Sarebbe servita un po’ di soggezione. Niente sulla copertina diceva: ‘Wow’. E a volte, questo è tutto ciò che le donne di colore vogliono, un “wow” d’ammirazione e celebrativo per ciò che hanno realizzato”. La direttrice di Vogue, Anne Wintour, aveva spiegato che lo scatto di Tyler Mitchell, il primo fotografo afro-americano a realizzare una copertina della rivista nel 2018, era stata scelta perche’ “accessibile”.
C’erano state anche polemiche sull’incarnato della Harris eccessivamente schiarito al Photoshop.

Circa Redazione

Riprova

Meghan Markle e Harry, l’intervista dello scandalo arriva in Italia: Dove e quando vederla

L’intervista di Meghan Markle e Harry in cui promettono di dire la verità su quello …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com