Università Parthenope di Napoli: proseguono le manifestazioni in occasione del centenario

Giovedì 7 ottobre riapre a Villa Doria d’Angri la mostra “Parthenope, Lighea ed altre storie”, curata dalla galleria Fonti.

La mostra nasce dalla volontà di sottolineare l’impegno dell’Ateneo campano nella promozione e valorizzazione dello studio del mare. In mostra una selezione di sei artisti nazionali ed internazionali che proporranno un affascinante viaggio attraverso il mare e la musica.

Nelle sale della villa neoclassica saranno esposte la scultura del rostro in argilla della sirena Lighea dell’artista Renato Leotta, i quadri semi-astratti dell’artista Marieta Chirulescu con i suoi orizzonti, cieli e paesaggi marini, le gouaches dell’artista Christian Flamm che raffigurano strumenti musicali e personaggi danzanti sotto il flusso del movimento di un rito dionisiaco, una video installazione dell’artista angolano Kiluanji Kia Henda accompagnata da una serie di 75 fotogrammi e disegni a inchiostro cinese, i paesaggi realizzati dall’artista Paul Thorel.

Sarà inoltre presente l’artista napoletana Giulia Piscitelli che presenterà la riproduzione digitale di due mappe nautiche con interventi in foglia d’oro applicata rappresentanti aureole.

Piera Toppi

Circa redazione

Riprova

La guerra vista con gli occhi di un bambino

Al Maestro Francesco Guadagnuolo gli è stato conferito il Premio E.S.S.E, un riconoscimento per la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com