Ungheria, il trionfo di Orban: “Messaggio all’Europa”

Viktor Orban ha vinto le elezioni legislative in Ungheria con un risultato schiacciante, ottenendo il quarto mandato consecutivo come primo ministro del Paese a coronamento di una campagna elettorale dominata dalla sua posizione controversa sull’invasione russa dell’Ucraina. Con circa il 98 per cento dei voti scrutinati, il partito Fidesz di Orban ha ottenuto il 53,1 per cento dei voti contro il 35 per cento dell’Alleanza di opposizione di Péter Marki-Zay. Sulla base dei risultati preliminari, l’Ufficio elettorale nazionale ha affermato che Fidesz avrebbe ottenuto 135 dei 199 seggi del Parlamenento, una maggioranza di due terzi. All’alleanza di opposizione andrebbero invece 56 seggi. Il partito di estrema destra Our Homeland entrerebbe in parlamento con 7 seggi. Fidesz ha anche conquistato 88 dei 106 collegi uninominali. “Il mondo intero può vedere che il nostro marchio di politica cristiano-democratica, conservatrice e patriottica ha vinto”, ha detto Orban alla folla, con i membri del suo gabinetto alle spalle. “Stiamo inviando all’Europa un messaggio che questo non è il passato, questo è il futuro”, ha aggiunto. “Questa vittoria è da ricordare, forse anche per il resto delle nostre vite, perché abbiamo avuto la più grande schiera di avversari da sopraffare. La sinistra in casa, la sinistra internazionale, i burocrati a Bruxelles, i soldi dell’impero Soros, i media internazionali e alla fine anche il presidente ucraino”, ha spiegato ai suoi sostenitori in estasi. Ammettendo la sconfitta, Péter Márki-Zay si è detto “devastato”. “Non voglio nascondere la mia delusione e la mia tristezza. Non ci saremmo mai aspettati che questo fosse il risultato”, ha commentato.

Circa redazione

Riprova

Ong World Central Kitchen: 7 membri dello staff uccisi

Sono sette gli operatori umanitari della ong World central kitchen morti in un raid israeliano …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com