Strage Oslo: Breivik affetto da schizofrenia paranoide

La commissione di medici, incaricata dal tribunale di Oslo per giudicare lo stato mentale di Anders Behring Breivik, autore della strage di Oslo, ha confermato la diagnosi psichiatrica del novembre scorso. Dunque l’ assassino che uccise 77 persone a  luglio in Norvegia,  sarebbe schizofrenico. “Non c’è alcun rilievo da poter fare alla conclusione” del rapporto psichiatrico del 29 novembre che ha dichiarato Behring Breivik affetto da “schizofrenia paranoide”, secondo il presidente della commissione Karl Heinrik Melle, citato dal’agenzia Ntb. Attualmente in detenzione provvisoria, Breivik, 32 anni, attende l’apertura del suo processo il 16 aprile prossimo. Tenendo conto delle conclusioni del suo esame psichiatrico, Breivik dovrebbe essere internato in una struttura psichiatrica.
Ostile all’islam e al multiculturalismo in Europe, Behring Breivik, il 22 luglio scorso, ha fatto esplodere una bomba nei pressi della sede del governo norvegese a Oslo, poi sull’isola di Utoya ha compiuto una strage uccidendo 77 giovani che partecipavano a un campo estivo del partito laburista

Circa redazione

Riprova

Navalny, la madre a Putin: “Ridammi il suo corpo”

La Russia non accetta le richieste per un’indagine internazionale sulla morte di Alexei Navalny, specie …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com