Sport, quanto sono cambiati grazie alla rivoluzione tecnologica

Non c’è davvero dubbio che, nel corso degli ultimi decenni, le nuove tecnologie hanno fatto la differenza in ogni settore della nostra quotidianità. Basti pensare senz’altro al campo dell’intrattenimento, dato che ormai piattaforme come il leader delle scommesse Italia NetBet sono sempre più diffuse, sicure e affidabili, ma è chiaro che pure in ambito sportivo le cose sono cambiate e non poco.

Le innovazioni più importanti e influenti

Come detto, il mondo dello sport è cambiato per via della tecnologia. L’innovazione è arrivata, però, non solo per gli atleti, ma anche in riferimento agli spettatori. In entrambi i casi, infatti, l’esperienza sportiva si è evoluta: nel primo caso perché gli atleti ora hanno a disposizione tanti strumenti più performanti da usare anche in sede di allenamento. In riferimento ai tifosi, invece, ora sono cambiate le modalità di fruizione.

Ad ogni modo, uno dei cambiamenti più evidenti dal punto di vista tecnologico in ambito sportivo è senz’altro l’uso sempre più autorevole e apprezzato dell’intelligenza artificiale. Infatti, tramite l’uso di device di tracciamento e sensori sempre più all’avanguardia, come nel caso degli smartwatch piuttosto che degli orologi GPS, oltre che dei sensori di movimento, ormai c’è la possibilità di ottenere e memorizzare dei dati in tempo reale sulle performance degli atleti.

Sono proprio questi i dati che consentono a questi ultimi di lavorare, poi, in allenamento. Per poter raccogliere questi dati, però, vengono usati sempre più di frequente dei veri e propri algoritmi di AI, che si occupano della creazione di vari modelli. Basti pensare a quanto succede nel mondo del calcio, dove le tecnologie di nuova generazione guidate dall’intelligenza artificiale suggeriscono agli allenatori, ad esempio, degli schemi di gioco, tattiche innovative e così via.

D’altro canto, va messo in evidenza come l’evoluzione tecnologica ha portato in dote un netto miglioramento dal punto di vista dei materiali e delle attrezzature usate, anche in fase di allenamento. Non c’è dubbio che le prestazioni degli atleti siano migliorate in misura impressionante, così come i materiali usati per realizzare gli strumenti di gioco, come ad esempio le racchette per i tennisti.

Il grande successo delle app mobili

Anche i tifosi, come dicevamo in precedenza, hanno la possibilità di fruire delle competizioni sportive in modo del tutto diverso rispetto a quanto avveniva qualche decina di anni fa. Ormai, le app per dispositivi mobili e le piattaforme di streaming hanno preso decisamente piede e permettono soprattutto ai tifosi di vivere in maniera del tutto differente le partite della propria squadra del cuore e, più in generale, la visione di qualsiasi evento sportivo.

Basti pensare al fatto che un gran numero di applicazioni è dotato di funzionalità interattive. In questo modo, gli utenti hanno la possibilità anche di interagire con tanti altri supporters e fan e lasciare dei commenti in merito alle partite che stanno guardando. Non c’è dubbio che la diffusione di tutte queste tecnologie ha fatto in modo di rendere lo sport ancora più accessibile e coinvolgente rispetto al passato.

In campo cosa è cambiato

È sufficiente dare uno sguardo a quanto è accaduto nel mondo del calcio per accorgersi di come le cose siano molto diverse rispetto a quanto accadeva qualche decennio fa. La diffusione delle tecnologie usati per i replay e l’introduzione dell’assistenza video per gli arbitri, la cosiddetta Var, che riesce in ogni caso ancora a creare polemiche relative alla direzione arbitrale, testimoniano i passi in avanti fatti a livello tecnologico anche nel mondo del pallone.

Anche la realtà virtuale, così come la realtà aumentata, stanno cominciando a farsi strada nell’universo sportivo. In questo modo, sia atleti che spettatori hanno la possibilità di vivere delle esperienze decisamente più immersive che in passato. Ad esempio, gli atleti hanno la possibilità di sfruttare la realtà virtuale per la simulazione di ambienti di allenamento estremamente realistici, provando a fare un salto di qualità dal punto di vista della cognizione spaziale e a livello di capacità decisionale.

Circa Redazione

Riprova

Bambini e famiglie al Teatro Karol, Castellammare di Stabia, per ‘I TRE PORCELLINI’, di Erba Matta: pupazzi, musica e attore in scena sabato 2 marzo ore 17

Una fiaba tra le più classiche quella de I TRE PORCELLINI che il Teatro dell’Erba …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com