SPLENDIDO RECITAL DI LISETTE OROPESA AL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO

Il Teatro alla Scala di Milano, per la stagione concertistica 2023/2024, ha proposto, la sera di domenica 19 maggio, un sensazionale recital di canto che ha avuto come protagonista il soprano statunitense Lisette Oropesa, festeggiatissima dal pubblico milanese e accompagnata al pianoforte da Beatrice Benzi, in un teatro completamente sold out per l’occasione.

Il programma del concerto prevedeva un percorso cameristico diviso in due parti, la prima ha visto arie salottiere ottocentesche in italiano, si è partiti con La stella e La primavera di Saverio Mercadante. Subito dopo le Sei ariette per camera di Vincenzo Bellini, un piccolo gioiello che richiese all’autore lunghi rimaneggiamenti, gli operisti erano avvezzi alla scrittura di arie per voce e pianoforte perché nell’Ottocento era prassi l’esecuzione di questo genere musicale in ambito privato. A seguire Chopin con le Grandes variations de bravoure sur la marche des Puritains de Bellini, poi ancora il Lamento per la morte di Bellini di Gaetano Donizetti e a conclusione Schubert con Vedi quanto adoro ancora, ingrato.

Per la seconda parte la scelta è ricaduta su arie in spagnolo composte tra fine Ottocento e inizio Novecento: i Cuatro madrigales amatorios di Joaquin Rodrigo, Montañesa e Tonada del Conde Sol di Joaquin Nin. Manuel De Falla con ¡Dios mío, qué solos se quedan los muertos! poi ancora Enrique Granados con Danza española n. 1, En un pais de fabula da La tabernera del puerto di Pablo Sorozabal ed infine la Canción de la paloma da El barberillo de Lavapiés di Francisco Asenjo Barbieri.

Al pianoforte Beatrice Benzi, specialista nell’accompagnamento della musica da camera, repertorista internazionale, mostra grandissima sintonia con il canto. Di lungo corso le sue collaborazioni scaligere con il Maestro Riccardo Chailly e innumerevoli i nomi celebri del panorama lirico che le sue sapienti mani hanno accompagnato in recital. Per lei vengono ritagliati a misura due momenti in cui da solista mostra una preziosa eleganza musicale e un intimismo toccante.

Lisette Oropesa, dotata di una voce di incredibile duttilità, nata a New Orleans e conosciuta nei più grandi teatri lirici del mondo, reduce da una Sonnambula a Roma e da un Gala celebrativo per i 22 anni di direzione del Maestro Pappano alla Royal Opera House di Londra, brilla sul palco scaligero, la sua è una pronuncia raccolta e precisissima, il suono risulta essere sempre ben timbrato in ogni registro. Il recital nel suo insieme è stato molto raffinato nella proposta musicale, elegante, misurato nell’esecuzione e ricercata la scelta dei brani.

Il pubblico ha tributato lunghi e calorosissimi applausi con richiesta di bis che la Oropesa ha esaudito per ben tre volte. Prima con lo Stornello di Giuseppe Verdi e poi con due arie d’opera: “Dove sono i bei momenti” da Le nozze di Figaro di W.A. Mozart e a conclusione uno dei suoi cavalli di battaglia, una spumeggiante Violetta con “È strano! È strano… Sempre libera degg’io” che ha eseguito con una naturalezza tale a fine concerto da farla sembrare una semplice canzone popolare. Davvero inarrestabile!

 

RECITAL DI CANTO

LISETTE OROPESA

19 MAGGIO 2024

Soprano LISETTE OROPESA

Pianoforte BEATRICE BENZI

Programma:

SAVERIO MERCADANTE: La stella | La primavera

VINCENZO BELLINI: Sei ariette per camera

FRYDERYK CHOPIN: da Hexaméron, Grandes variations de bravoure sur la marche des Puritains de Bellini | Variation VI pianoforte solo

GAETANO DONIZETTI: Lamento per la morte di Bellini

FRANZ SCHUBERT: Vedi quanto adoro ancora, ingrato D510

JOAQUIN RODRIGO: Cuatro madrigales amatorios

JOAQUIN NIN: Montañesa | Tonada del Conde Sol

MANUEL DE FALLA: ¡Dios mío, qué solos se quedan los muertos!

ENRIQUE GRANADOS: Danza española n. 1 pianoforte solo

PABLO SOROZABAL: da La tabernera del puerto En un pais de fábula

FRANCISCO ASENJO BARBIERI: da El barberillo de Lavapiés Canción de la paloma

Ph. Teatro alla Scala / Brescia – Amisano

Teatro alla Scala – Via Filodrammatici, 2 – 20121 Milano – www.teatroallascala.org

Loredana Margheriti

Circa Redazione

Riprova

Napoli, funicolare di Chiaia, slitta ancora la riapertura! Adesso si parla di fine anno e non più di settembre prossimo

“Giusto per dare un contentino ai 15mila “orfani”, da tempo sul piede di guerra, della …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com