Sicilia. Verona-Fidimed apre la sede-Più credito alle imprese del Nord-Est

Finanziamenti diretti su misura e in tempi rapidi per liquidità, scorte e investimenti, a beneficio di tutte le
tipologie di attività imprenditoriali, con particolare riguardo all’agroalimentare, alla manifattura e al turismo, oltre a consulenza personalizzata per la finanza agevolata, garanzie e fideiussioni: si
aprono nuove e più facili vie di accesso al credito per le imprese del Veneto e del Nord-Est, grazie a Fidimed, che il 18 gennaio, alle ore 16,30, ha inaugurato  la propria sede a Verona, in via Alberto Dominutti, 6.
Intervenuto, fra gli altri, Fabio Montesano, A.d. di Fidimed, e Giuseppe Pignatelli, Responsabile Direzione Imprese di Banca Progetto, la challenger bank con cui Fidimed opera in partnership per la gestione
della misura “Progetto Easy”, considerata dai mercati finanziari fra le più innovative del panorama commerciale nazionale.
L’apertura nel capoluogo scaligero ha  segnato un’ulteriore tappa del Piano di sviluppo dell’intermediario finanziario nazionale 106 vigilato da Bankitalia, già presente con sedi a Milano, Novara, Roma, Napoli, Bari e Sicilia e su tutto il territorio italiano con una fitta rete commerciale.
Fidimed in questi anni si è distinto per avere fornito supporto finanziario concreto al mondo delle Pmi, erogando circa 500 milioni di euro di crediti alle imprese e per avere sostenuto, in particolare, la
nascita di numerose nuove iniziative tramite il finanziamento di idee  imprenditoriali in fase di startup. Fidimed svolge, inoltre, un’importante funzione sociale grazie al “Microcredito di libertà”:
infatti, è il primo soggetto in Italia a concedere finanziamenti a tasso zero a donne vittime di violenza che intendono avviare una propria attività d’impresa per affrancarsi dalla dipendenza economica e dalla
sottomissione. E’ l’occasione per riscattarsi e crearsi una nuova vita.

Circa Redazione

Riprova

Professionisti, costruttori e magistratura a confronto sulla gestione delle partecipate

Turi (commercialisti): “Serve forza rinnovatrice che dia il via alle semplificazioni” Lancellotti (Acen): “Funzione sempre …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com