Serie B, Millesi: “E’ giusto che i tifosi sognino, ma noi rimaniamo con i piedi per terra”

Dopo la brillante vittoria esterna, la prima del campionato, in quel di Cittadella, i Lupi si stanno preparando alacremente al big-match di domenica prossima contro il Palermo. Per il consueto appuntamento di metà settimana con la stampa, quest’oggi è stata la volta di Ciccio Millesi, capitano “non giocatore” dei Lupi. Il calciatore catanese quest’anno viene impiegato con il contagocce da Rastelli, ma lui non se ne duole piu’ di tanto.
Francamente non mi fa piacere rimanere a guardare, ma non soffro piu’ di tanto a stare fuori perchè il mio compito, essendo uno dei piu’ esperti, è anche quello di lavorare per uno spogliatoio unito e fare gruppo con tutta la squadra. Logicamente aspetto il mio turno con molta tranquillità, ogni volta sperando che sia quella buona per giocare dall’inizio. Domenica arriva la Juventus della serie B e per noi sarà una gara molto dura. Ma siamo pronti ed abbiamo intenzione di fare la nostra partita, cercando di difenderci bene per poi poter colpire nelle ripartenze. Ma dovremo fare molta attenzione perchè loro sono molto forti tecnicamente e potrebbero punirci in qualsiasi momento“.
Facciamo notare a Ciccio che, numeri alla mano, l’Avellino sta viaggiando alla media di quasi due punti a partita, qualcosa di impensabile ad inizio stagione, anche da parte del piu’ottimista dei tifosi biancoverdi. Ma se i Lupi dovessero vincere anche con il Palermo, allora si potrebbero davvero aprire scenari nuovi per il campionato biancoverde.
No non credo che con una vittoria contro il Palermo, cambierebbero i nostri obiettivi. Noi dobbiamo stare con i piedi per terra. I tifosi è giusto che sognino, ma a noi tocca fare al piu’ presto i punti che ci occorrono per arrivare alla quota salvezza. Poi potremo guardare avanti”.

Circa redazione

Riprova

Serie A, si esibiscono le grandi nel ricordo di Pablito.

Giornata spettacolare in Serie A, tanti gol, Roma ed Atalanta da urlo. Settimana di lutto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com