Scoperti due geni che regolano la depressione post-partum

Depressione post-partum? Ora si può sapere in anticipo se la donna è a ‘rischio’. Una sensazionale scoperta è stata effettuata: trovati due geni importanti per il circuito regolatore dell’umore e che risultano alterati durante la gravidanza nelle donne che svilupperanno il disturbo. Tali alterazioni, riscontrabili con un prelievo di sangue, predicono con una certezza dell’85% se la neomamma avrà la depressione dopo il parto. Resa nota sulla rivista Molecular Psychiatry, la scoperta potrebbe portare alla messa a punto di un esame del sangue per predire il rischio della gestante di soffrire di depressione post-partum, un esame che si andrebbe ad aggiungere alla schiera di test cui si devono sottoporre oggi le donne in gravidanza ma che permetterebbe interventi tempestivi contro il ‘male’. La ricerca è stata condotta da Zachary Kaminsky, psichiatra della Johns Hopkins University School of Medicine a Baltimora. I geni in questione si chiamano TTC9B e HP1BP3 e di loro si sa solo che sono importanti per l’ipotalamo, il centro neurale che regola l’umore. Gli esperti hanno eseguito un’analisi a tappeto su tanti geni isolati da campioni di sangue di 52 gestanti ed hanno isolato TTC9B e HP1BP3 riscontrando che questi sono alterati nelle donne che, dopo il parto, presenteranno i segni di depressione.

Circa redazione

Riprova

Premierato, c’è il sì del Senato con 109 si, 77 no, 1 astenuto

Riforme al rush finale, torna in Aula al Senato il ddl Casellati, per l’ultimo atto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com