Russia. Giovane attivista in bikini a -20 sfida Putin ed il gelo

Una giovane russa, è scesa in bikini a -20° a Mosca per invitare i cittadini a scendere in piazza sabato contro Vladimir Putin. A sfidare il gelo è stata la giovane attivista Nastia Karimova che in due pezzi e occhiali da sole si è fatta fotografare per le strade della capitale con un cartello che recita più o meno così: “Il 4 febbraio alle 12 a piazza Kaluzhskaja – Il freddo non è terribile”. A Mosca la colonnina di mercurio è già a -18° ma per questa settimana è previsto un brusco calo della temperatura che potrebbe arrivare anche a -30°. Sabato, l’opposizione ha organizzato la terza grande manifestazione anti-Putin che conta di raccogliere almeno 50.000 persone. Il corteo si svolgerà esattamente a un mese dalle presidenziali che potrebbero incoronare l’attuale per la terza volta capo del Cremlino.

Circa redazione

Riprova

Cina a Usa: “Si sta formando situazione pericolosa su Taiwan”

Se gli Stati Uniti insistono nel giocare la carta di Taiwan e vanno “sempre più lungo la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com