Roma. Minacciava genitori per comprarsi la droga: arrestato

Estorceva soldi alla madre e al padre e rubava in casa per comprarsi le dosi di droga. I genitori, ormai esasperati, hanno trovato il coraggio e lo hanno fatto arrestare. Ieri, nella tarda serata, i carabinieri della stazione Roma Casalotti hanno rintracciato e arrestato il 30enne italiano in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma per estorsione aggravata. L’uomo, tossicodipendente e con numerosi precedenti alle spalle, aveva da più di un anno sottoposto i propri genitori a pretese di denaro sempre più pressanti. All’inizio di quest’anno, il rifiuto opposto da parte dei genitori ad una delle innumerevoli richieste di denaro, anche perché avevano scoperto che usava i soldi per comprare droga, aveva fatto scattare violenze fisiche e minacce. L’uomo aveva sottratto anche gioielli, pezzi di argenteria e denaro per alcune migliaia di euro. I due genitori, ormai esasperati, dopo un comprensibile travaglio interiore, complice l’ennesima aggressione subita, si sono convinti a chiedere aiuto ai carabinieri della stazione Roma Casalotti. L’autorità giudiziaria ha accolto la richiesta di emissione di un provvedimento cautelare nei confronti del 30enne, che è stato associato al carcere di Regina Coeli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com