Roma. Gdf scopre centro di macellazione clandestina

Un centro di macellazione clandestina di ovini è stato scoperto dai finanzieri del comando provinciale di Roma all’interno di un’azienda agricola attiva alle porte di Roma, nella zona del Divino Amore. Una persona è stata denunciata all’autorità giudiziaria di Roma per violazioni alla normativa sanitaria e per detenzione di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione, mentre un capannone, una cella frigorifera e trentacinque capi macellati sono stati sequestrati. Con l’approssimarsi delle festività pasquali, la carne macellata, priva di ogni indicazione di tracciabilità, era presumibilmente destinata ad imbandire le tavole delle famiglie, come da tradizione pasquale. E proprio in previsione dell’aumento di domanda che si verifica sul mercato nelle settimane precedenti le festività pasquali, i ”Baschi Verdi” del II Gruppo di Ostia avevano intensificato i controlli sul territorio. L’operazione delle Fiamme Gialle del II Gruppo, condotta in stretta collaborazione con l’Asl Roma C, si inquadra nell’ambito dei più generali servizi di controllo disposti dal comando provinciale di Roma e coordinati dalla sala operativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com