Roma, 14enne ucciso: caccia a 3 persone

La lite in un bar vicino a casa e qualche ora più tardi gli spari nel parcheggio di una fermata metro alle porte di Roma. Un ragazzo di 14 anni, Alexandru Ivan, è morto nella notte tra venerdì e sabato all’esterno della stazione della metro C Pantano, nel comune di Monte Compatri, a ridosso della periferia est della capitale. Il quattordicenne romeno era con il compagno della madre quando due proiettili lo hanno colpito all’addome e a una gamba facendolo accasciare a terra. È caccia a tre persone sospettate di aver giocato un ruolo nell’omicidio. I tre – nomadi di origine romena, ma nati in Italia -, sono ricercati dai carabinieri della compagnia di Frascati che, nella giornata di ieri, si sono presentati ai loro domicili non trovandoli. Le ricerche sono proseguite nei campi nomadi e in altre residenze tra la Capitale e i Castelli Romani e per ora hanno dato esito negativo.

Circa redazione

Riprova

Influencer ferita, nella notte arrestato il marito a Biella

Dopo circa 4 ore di interrogatorio negli uffici della Questura di Biella, Jonathan Maldonado, marito …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com