Riduzione in schiavitù e abusi, arrestato il capo di una setta

La Squadra mobile di Firenze e il servizio operativo centrale della Direzione anticrimine della polizia di Roma stanno eseguendo un’ordinanza per arresti domiciliari nei confronti di una persona ritenuta a capo di una setta e gravemente indiziata di riduzione o mantenimento in schiavitù, violenza sessuale e pornografia minorile nei confronti di più persone. L’ordinanza è stata emessa dal gip di Firenze, su richiesta della procura del capoluogo toscano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com