Una veduta di Palazzo Chigi dove è in corso un nuovo vertice di governo sul testo del decreto di Agosto, Roma 6 agosto 2020. MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA

Piano Mattei, a Palazzo Chigi un punto sulle prime missioni

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha presieduto  a Palazzo Chigi la prima riunione della Cabina di regia sul Piano Mattei, il progetto da oltre 5 miliardi di investimenti per l’Africa e per rendere l’Italia un ponte per nuovi hub energetici.

“Dalla riunione di oggi sono emerse le funzioni attribuite alla Cabina di regia” scrive Chigi in una nota. “Il coordinamento delle attività del Governo nei confronti delle Nazioni africane, la finalizzazione e l’aggiornamento costante del Piano, il monitoraggio della sua attuazione e l’approvazione della relazione annuale al Parlamento”

“Alla riunione hanno preso parte – continua la presidenza del Consiglio – oltre ai ministeri coinvolti e alla Conferenza delle Regioni e delle Province, i rappresentanti delle diverse agenzie e società dello Stato e delle imprese a partecipazione pubblica, dell’università, della ricerca, del terzo settore che si occupano di cooperazione e sviluppo. La composizione della Cabina di regia prevede il coinvolgimento e la partecipazione di ulteriori soggetti, pubblici e privati, sulla base delle materie e degli interventi all’ordine del giorno”.

“Nel corso della riunione sono stati ricordati i sei pilastri del Piano Mattei: istruzione/formazione; sanità; acqua e igiene; agricoltura; energia; infrastrutture. E poi i progetti pilota avviati, nella prima fase di attuazione del Piano, in nove Nazioni africane: Algeria, Repubblica del Congo, Costa d’Avorio, Egitto, Etiopia, Kenya, Marocco, Mozambico e Tunisia. Inoltre si è fatto il punto sulle prime missioni operative svolte dalla Struttura di Missione per il Piano Mattei e sulle prossime in calendario. In questo quadro rientra anche la visita della presidente del Consiglio in Egitto, in programma per il prossimo 17 marzo”.

A una prima fase di progetti pilota seguirà la parte sulla sicurezza e il fenomeno migratorio.

“L’Africa non è un continente povero: detiene il 60% di metalli e terre rare, il 60% di terre arabili, è un continente in crescita demografica, con un enorme potenziale di capitale umano che non sempre è stato messo nelle condizioni di sfruttare al meglio quelle risorse”, ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni intervenendo alla prima riunione della cabina di regia sul Piano Mattei a Palazzo Chigi.

Circa Redazione

Riprova

Ue, Antonio Tajani: “L’Italia chiederà un vicepresidente e un commissario pesante”

Lavorare “per un grande progetto politico che raduni i moderati, che arrivi al 20%, che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com