Pesticidi, dietrofront dell’Ue: “Gli agricoltori vanno ascoltati”

Taglio del 50% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2015-17, divieto in un grande numero di superfici, definite sensibili, promozione di pratiche ecocompatibili di controllo delle infestanti e target di riduzione anche a livello nazionale. Questi alcuni contenuti della proposta di regolamento della Commissione europea sui pesticidi, sulla quale ieri (6 febbraio) è arrivato l’annuncio del ritiro da parte della presidente Ursula von der Leyen.

Circa redazione

Riprova

Navalny, la madre a Putin: “Ridammi il suo corpo”

La Russia non accetta le richieste per un’indagine internazionale sulla morte di Alexei Navalny, specie …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com