Perugia: madre e figlio intossicati da funghi velenosi. Sono gravi

Sono stati ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Santa Maria di Perugia, una donna di 80 anni e un uomo di 50, dopo aver mangiato funghi velenosi. Madre e figlio si sono sentiti male ieri pomeriggio, subito dopo pranzo. Si tratterebbe per entrambi di intossicazione alimentare. Sono stati subito trasportati con il 118 in ospedale: la donna, in condizioni più gravi, è ricoverata presso la struttura complessa di Medicina del Lavoro, diretta dal professor Giuseppe Abbritti, l’uomo presso il Miama (Medicina interna, angiologia e malattie da arteriosclerosi) del professor Elmo Mannarino. ”E’ piuttosto frequente in questo periodo – spiega Abbritti – con l’abbondanza di funghi cresciuti nelle nostre campagne, che anche gli esperti o presunti tali possano commettere degli errori circa la velenosità degli stessi. E le conseguenze possono essere davvero pesantissime. Il monito è quello di far controllare i funghi dai laboratori appositi delle

Circa redazione

Riprova

Terra dei fuochi, nuovo sequestro da 200 milioni per i fratelli Pellini

Nuovo maxi sequestro da 200 milioni di euro per i fratelli Giovanni, Cuono e Salvatore …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com