MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DALL' UNIVERSITA LA NOTTE DEGLI ESPLORATORI TRENTO 28 SETTEMBRE 2012 FOTO PAOLO PEDROTTI

PAT – Fondo Euregio per la ricerca, approvato l’accordo per 1,3 milioni di euro

Approvato dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico, lavoro, università, ricerca, lo schema di accordo di collaborazione fra il GECT Euregio Tirolo – Alto Adige – Trentino, la Provincia autonoma di Trento, la Provincia autonoma di Bolzano e il Land Tirolo per la cooperazione dei tre territori in relazione al 5° bando del Fondo Euregio per la ricerca (ESF).

Per l’assessore la promozione, la crescita e la diffusione della ricerca e dell’innovazione sono uno strumento fondamentale per lo sviluppo, sia del capitale umano, sia del sistema delle imprese. In gioco, infatti, ci sono la qualità e la competitività dell’intero territorio provinciale. Per questo la Provincia punta a rafforzare il posizionamento internazionale del Trentino nel settore della ricerca e dell’innovazione anche attraverso le iniziative dell’Euregio.

Il provvedimento riguarda la prosecuzione delle attività finanziate attraverso il GECT Euregio nel campo della ricerca di base; ad oggi infatti sono stati finanziati nell’ambito dell’ESF quattro bandi, che hanno consentito l’attuazione di 23 progetti interregionali per circa 8,5 milioni di euro complessivi.

I progetti ammessi al finanziamento per il triennio 2025/2027 potranno usufruire di 1,3 milioni di euro messi a disposizione dalla nostra Provincia a partire dal prossimo anno, come ha evidenziato il presidente della Provincia autonoma di Trento.

Il GECT Euregio ha fra i propri obiettivi anche la promozione e il potenziamento di attività coordinata di ricerca scientifica , attraverso iniziative che coinvolgano ricercatori di tutti e tre i territori dell’Euregio, ovvero il Tirolo, l’Alto Adige e il Trentino. Per questo circa 10 anni fa la Giunta del GECT aveva deliberato l’istituzione dell’ESF (Euregio Science Fund), che mira a promuovere progetti interregionali di livello internazionale nel campo della ricerca di base, in settori di interesse comune. In tale ottica è prevista la sottoscrizione di un Accordo di collaborazione fra lo stesso GECT e i governi dei tre territori in relazione a bandi a cadenza periodica. Con il provvedimento di oggi, quindi, viene approvato lo schema di tale Accordo di collaborazione e autorizzato il presidente della Provincia alla sottoscrizione dello stesso, oltre a riservare sul bilancio provinciale le risorse necessarie a finanziare tali progettualità.

Il coordinamento della cabina di regia e dei compiti connessi al quinto bando dell’ESF viene affidato in una prima fase al Land Tirolo e limitatamente alla fase di valutazione delle proposte progettuali anche con il supporto del Fondo austriaco per la scienza (FWF), attività per la quale l’odierno provvedimento ha messo a disposizione a favore del GECT Euregio una quota parte a carico di ciascun territorio di 86.666,67 euro.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: https://www.fwf.ac.at/en/funding/portfolio/international-collaborations/tyrol-south-tyrol-trentino

Circa Redazione

Riprova

Dal Trentino nessuna risorsa per la gestione della pista di Cortina

Nessuno schema di accordo adottato dalla Provincia di Trento così come non risulta sia stata …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com