ORA LEGALE: è arrivata la DECISIONE dell’Italia sull’ABOLIZIONE, la Data

A Marzo il passaggio all’ora legale ci ricorderà che l’Estate è ormai sempre più vicina, anche grazie alle giornate che inizieranno ad essere via via sempre più lunghe. Il cambio dell’ora nel mese di marzo 2024 avverrà tra Sabato 30 e Domenica 31 (PASQUA): alle 2 di notte passeremo automaticamente alle 3 di notte. Dormiremo quindi, in questo giorno, un’ora in meno, ma il giorno dopo il tramonto avverrà un’ora più tardi e potremo quindi godere di un’ora di sole in più.

Da anni si parla e si vocifera sulla possibile abolizione del cambio d’ora in Italia, ma è giusto ricordare che sono stati soprattutto i paesi del Nord Europa a spingere su questa possibile abolizione. Vista la loro posizione geografica infatti, nei mesi estivi questi paesi non vedono un particolare beneficio nel cambio dell’ora, che conviene di più ai paesi del Mediterraneo, dunque anche all’Italia. Il cambio d’ora continuerà quindi anche nei prossimi anni sul Belpaese.

Molti anni fa era riconosciuta come “ora estiva”, a differenza di ora legale: è infatti un orario che si usa nei mesi più caldi dell’anno, con più ore di sole, sfruttando al meglio le ore di luce nei mesi che vanno dalla Primavera all’Autunno. Grazie al cambio dell’ora infatti, le ore di luce coincidono con le ore di attività della maggior parte della popolazione e si risparmia moltissimo sul piano dell’energia. Senza ora legale, diverse ore di luce dell’alba fino al momento in cui iniziano la gran parte delle attività lavorative della popolazione, andrebbero letteralmente “perse”.

Circa Redazione

Riprova

CALL SPETTATORI ATTIVI destinata alla comunità di Potenza | Gommalacca Teatro

È online la Call Spettatori Attivi, progetto multidisciplinare a cura di Gommalacca Teatro destinato a …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com