Omicidio Cecchettin, genitori di Turetta rinunciano a incontrare il figlio in carcere

Hanno rinunciato a incontrare il figlio in carcere i genitori di Filippo Turetta. Il 22enne si trova nella casa circondariale di Montorio a Verona e, da quanto si è appreso, la rinuncia è stata motivata con la necessità di ricorrere a un aiuto psicologico, sia per il giovane che per i suoi genitori. Intanto, sono ormai emersi quasi tutti i dettagli dell’omicidio di Giulia Cecchettin, e mancano soltanto gli accertamenti tecnici per precisare il quadro indiziario. Per i funerali di Giulia toccherà al padre, Gino, decidere la data, quasi sicuramente in un giorno della prossima settimana. Prima ci sarà l’autopsia sul corpo della ragazza, già programmato per domani.

Circa redazione

Riprova

Alta velocità Napoli-Roma, circolazione dei treni rallentata: ritardi

Forti ritardi sulla linea dell’Alta velocità si sono registrati questa mattina, con la circolazione dei …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com