Navalny, Novaya Gazeta: “Corpo è in obitorio in Siberia, ha lividi forse da convulsioni”

Secondo Novaya Gazeta Europa il corpo di Alexei Navalny si trova nell’obitorio dell’ospedale distrettuale di Salekhard, in Siberia. Fino a ieri nessuna autopsia era ancora stata eseguita, hanno detto alcune fonti citate dal giornale. Secondo una fonte delle unità paramediche, il corpo del dissidente presenterebbe dei lividi, per quanto apparentemente non derivanti da percosse. “Da paramedico esperto, posso dire che le ferite descritte da coloro che le hanno viste sembravano essere dovute a convulsioni. Se una persona ha le convulsioni e gli altri cercano di trattenerla ma le convulsioni sono molto forti, presentano lividi. Hanno anche detto che aveva un livido sul petto, del tipo che deriva dal massaggio cardiaco indiretto”, ha affermato la fonte. La portavoce Kira Yarmysh accusa le autorità di “mentire” sulle cause della morte dell’oppositore e di cercare di “fare di tutto per non consegnare il suo corpo”. L’ultima versione di Mosca: il decesso è avvenuto per una sindrome da morte improvvisa. Intanto salgono a oltre 400 gli arresti in più di 30 città russe durante le manifestazioni spontanee in memoria di Navalny. Il quotidiano Bild sostiene che l’uomo sia morto “forse poco prima di una sua possibile liberazione” nell’ambito di uno “scambio di detenuti” tra Usa, Russia e Germania. Nel mentre, il presidente americano Biden insiste: “Putin è responsabile. Indipendentemente dal fatto che lo abbia ordinato, è responsabile delle circostanze. È un riflesso di chi è. Non può essere tollerato”.

Circa redazione

Riprova

Danimarca: leva obbligatoria per tutti e tutte

La Danimarca ha annunciato di voler introdurre la leva militare obbligatoria femminile entro il 2026, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com