Nas, controlli in 600 case di riposo: riscontrate irregolarità nel 32% dei casi

Grazie ad una serie di controlli a tappeto dei Nas negli ultimi due mesi, nell’ambito di una campagna nazionale realizzata di intesa con il Ministero della Salute, sono stati ispezionati oltre 600 centri destinati ad ospitare persone anziane e con disabilità in Italia. Il risultato è stato la scoperta di case di riposo prive di misure antincendio, abusive e con gravi carenze dal punto di vista sanitario o edilizio. In generale sono state riscontrate irregolarità in 191 strutture, pari al 32% di quelle controllate e sono state deferite all’autorità giudiziaria 43 persone ritenute responsabili di esercizio abusivo della professione medica o infermieristica, detenzione di farmaci scaduti e violazioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Circa redazione

Riprova

Milano, violenze su bimbe di una scuola materna: maestro arrestato

Un maestro è stato arrestato dalla polizia locale, su richiesta della procura di Milano, con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com