Napoli. Ucciso a bastonate dopo un litigio

È stato ucciso a bastonate,Elia Ricciardi,31 anni,napoletano. Il  tragico episodio è accaduto nella tarda serata di ieri a Napoli. Il presunto assassino,Marco Aruta di 34 anni,è stato poi arrestato dalla polizia.

Non era il primo litigio tra i due giovani,me è stato l’ultimo e quello più grave,perché è terminato nel modo in cui non doveva,ovvero con la morte del trentunenne.

I litiganti si sono incrociati in strada,dove da subito sarebbe nato un litigio prima verbale e poi una colluttazione finita con una serie di bastonate nei confronti della vittima,morta poco dopo. Il ragazzo è stato portato all’ospedale San Paolo ma ormai era troppo tardi. Poco dopo l’assassino è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di Poggioreale dove attende di esser processato per omicidio.

Circa redazione

Riprova

Strage di Altavilla, si indaga su una setta con almeno 10 adepti

Dietro a Giovanni Barreca, il muratore che ha ucciso moglie e figli ad Altavilla Milicia …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com